Notizie e comunicati 2017

Dobbiamo dirvi ancora un po' di cose...

Ciao a tutti!

La nona edizione della Magnalonga si è conclusa ed è giunto il momento canonico dei grazie e dei racconti.

Innanzitutto, grazie a voi, che vi siete presentati (quasi tutti!) nonostante la grandinata della mattina. Questa è stata l’edizione senza dubbio con più ostacoli, contrattempi e cambi di programma all’ultimo momento. Speriamo che non ve ne siate troppo accorti.

L’acquazzone, oltre alla defezione di alcuni di voi, ha impedito la partecipazione di alcuni dei partner che, a vario titolo, avrebbero dovuto animare le varie tappe. Questo speriamo non vi abbia impedito di divertirvi e godere della bellezza dei luoghi scelti quest’anno.

Vi sarete però sicuramente chiesti (se non c’eravate all’arrivo) perché abbiamo saltato la tappa del Laghetto dell’EUR. Seguirà un comunicato stampa più preciso. Sappiate comunque che, nonostante l’invio a marzo delle richieste di permessi, tre giorni prima della Magnalonga ci sono stati chiesti da EUR s.p.a. circa 2000€ per posizionare tre gazebo per qualche ora, cifra che non ci possiamo permettere e che ci ha quindi portato alla decisione, piuttosto drastica, ma forse l’unica, visti i tempi, di non sostare nel parco ma distribuire degustazioni e attività nelle tappe restanti. Speriamo che la cosa non abbia creato troppi disagi e che abbiate potuto in ogni caso riposarvi nella tappa successiva!

La costruzione della Magnalonga, un evento no profit i cui proventi vengono reinvestiti in percorsi associativi (che potete seguire costantemente sulle nostre pagine e sui siti a noi connessi) impegna per una buona parte dell’anno i soci e volontari dell’A.P.S. Tavola Rotonda, del Circolo di Legambiente Mondi Possibili e di FIAB Roma NaturAmici, per cui grazie a tutti noi innanzitutto; e anche a Legambiente Lazio, per averci aiutato con i permessi, nella gestione delle tappe e supportandoci durante il percorso, oltre ad aver partecipato emotivamente ai vari cambi di programma!

Grazie a “mamma” Legambiente, Rossella, Stefano, Edoardo, Sebastiano, Alberto, Paolo, Mimma e a chi, a vario titolo, ci ha supportato nella costruzione dell’iniziativa.

Grazie al circolo Legambiente Città Futura, ormai partner stabile della manifestazione.

Grazie per il patrocinio e per la massima disponibilità al Parco Regionale dell’Appia Antica, in particolare a Francesca Mazzà a cui vogliamo molto bene.

Grazie alle associazioni, ai gruppi, alle start up, ai progetti innovativi che ci hanno aiutato a raccontare una città costruita dal basso, che include e non discrimina, che pensa al futuro e alla sostenibilità con allegria e voglia di fare: Croqqer, i Caciaroni e la Fattoria Sociale Asino chi legge, l’Officina Bici Aniene, Saber Guild Roma, Accademia Romana D’Armi, Radio Impegno, Movimento per la Decrescita Felice, Spirit of St.Louis Roma, Roma Fencing, U.S. Primavera Rugby, Veat Edit Lab e Plinki, Percorsi Zebrati, Matilde Casa e Giorgio Zampetti.

Grazie anche a chi all’ultimo momento non ce l’ha fatta a venire: Marmorata169, Abile Mente, la Banda Musicale del Corpo di Polizia Locale, Neroni Gastronomia.

Grazie alle grandi e piccole aziende, alle associazioni e ai produttori che ci hanno deliziato con gli assaggi nelle tappe: i Bibanesi Da Re, NaturaSì, Liver Beer&Spirits, Rosemary, DeaNocciola, Az.Agr. Menicocci, La Fattoria del Parco, Le Pezzette di Vallinfreda, Brigida Stanziola e Legambiente Umbria, Az.Agr. Fausti e il Maiale Brado di Norcia, Az.Agr. Dolci e il Farro di Monteleone, i Caciaroni,l’azienda Agricola Fortunato e le ciliegie a sorpresa dell’Az.Agr. Altobelli.

Grazie ai partner che ci hanno supportato rendendo più semplici organizzazione e logistica e ancora più forte l’iniziativa: Girolibero, UniCoop Tirreno, Bici&Motori, Art-Shirt, EleBike, Wings, Scuola di italiano Tina Due, Il Casone Valle dell’Aniene, A ruota libera onlus, Officina bici Aniene, Ama Roma, VediRomaInBici, Novamont, BikeByBus, e il Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale.

Grazie agli splendidi volontari (a volte un po’ involontari) che sono stati il vero motore della giornata: Chiara M, Francesca B, Silvia C, Rosita, Tiziana, Silvia G, Lorenzo P, Roberta, Lorenzo B, Mirko, Noemi, Fabrizio, Vincenzo, Maria Giovanna, Daniele T, Camilla, Isabella, Emanuela, Michela, Silvia A, Mariana C, Alessandro, Mariana D, Santiago, Manu, Flavia, Lorenzo DM, Nadia, Giancarlo, Valeria, Charlene, Sabrina, Elsa, la classe Terza A Scientifico dell'Istituto Giordano Bruno e i genitori degli studenti, Daniele P, Chiara A, Silvia M, Debora, Nunzio, Lucia, Federica, Alessio, Giuliano, Alessandra, Claudia, Alessandro, Tiziano, Rosario e gli altri Caciaroni, i NaturAmici Domizio, Andrea, Anna, Antonino, Clara, Daniela C, Daniele P, Dario, Donatella, Enrico, Eugenio, Ezio, Fulvio, Giancarlo V, Giovanni, Giuseppe, Magda, Mario, Maurizio, Mauro, Michele, Nicoletta, Paolo, Pasquale, Pier Giorgio, Rita, Sara, Stefania, Stefano, Sven Otto, Tommaso, Wilhelm, i supporti a distanza e i tanti di cui abbiamo dimenticato i nomi. Servirebbe un ringraziamento personalizzato per ciascuno, ma vi basti sapere che senza di voi, semplicemente, la Magnalonga non esisterebbe.

Grazie a voi iscritti, che ci sostenete da nove anni con un immenso affetto e che ogni volta vi iscrivete in tantissimi, facendo a gara a chi compare prima in lista.

Grazie anche a chi non è riuscito a partecipare ma avrebbe voluto esserci, e a chi, spontaneamente, si è messo in gioco per aiutarci durante la giornata.

Grazie, grazie, grazie.

Ma ora, una richiesta: rispondete al questionario!

Per iniziare a ragionare insieme sulla prossima edizione, per migliorarci, per criticarci o per farci sapere in cosa siamo riusciti al meglio, compilate il questionario.

Lo abbiamo rinnovato per sapere qualcosa in più su di voi e su come vi piacerebbe fosse organizzata la prossima Magnalonga: magnalonga.net/index.php/questionario

Se la Magnalonga vi è piaciuta, per renderla più forte potete scegliere di destinare il vostro 5x1000 all’APS Tavola Rotonda (a voi non costa nulla!) e firmare nello spazio riservato alle onlus e alle associazioni nel 730, CUD o Modello Unico. Questi i dati: Associazione Tavola Rotonda, codice fiscale 97401820580; oppure Legambiente Onlus, codice fiscale 80458470582.

EcoRiffa: abbiamo pubblicato sul sito i biglietti vincenti. Siamo ancora alla ricerca di alcuni vincitori! Consultate l’elenco e controllate il vostro biglietto. Trovate i biglietti vincenti qui: magnalonga.net/index.php/cosa-si-fa/ecoriffa

Foto e video: tra i grandi assenti purtroppo non sono riusciti a raggiungerci neppure i nostri fotografi ufficiali. Stiamo però raccogliendo i materiali pubblicati sui social network con gli hashtag #magnalongabici, #magnalonga, #magnalonga2017, #piùbicipiùamici. Se volete condividere le vostre foto e i vostri video con noi, inviatecele a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o segnalateci se le avete caricate su qualche album online! Se volete pubblicarle online, usate gli hashtag o taggateci, su Facebook, Twitter o Instagram

 

A presto, per le prossime iniziative!

Francesca

Magnalonga 2017 

Contest per l'illustrazione delle nuove t-shirt

Abbiamo pubblicato un contest, tramite il sito https://99designs.it/, per trovare l'illustrazione delle t-shirt per l'edizione 2017 della Magnalonga in bicicletta.

Abbiamo bisogno di un'illustrazione divertente e colorata, possibilmente stilizzata, che racconti di biciclette e cibo, e che sia indossabile anche come maglietta per tutti i giorni.
Ci piacciono i colori allegri e i bei contrasti.
Dovrebbe utilizzare al massimo 2 colori per la stampa, e dovrebbe essere stampabile su stoffe di colori diversi (almeno una gialla).

Per leggere tutti i dettagli, scaricare il materiale di riferimento e partecipare: http://99d.me/c/ev34

Contest

10 Maggio 2017 - Comunicato Stampa

10 Maggio 2017                         Comunicato Stampa

Torna la Magnalonga in bicicletta con un’edizione dedicata alla rigenerazione urbana, alla mobilità sostenibile e allo sport. L’evento di Legambiente Mondi Possibili, Associazione di Promozione Sociale Tavola Rotonda e Fiab Roma NaturAmici in collaborazione con Legambiente Lazio avrà luogo il 20 maggio con partenza dalla ex Cartiera Latina. Protagonisti 500 ciclisti che animeranno il territorio dei Municipi VIII, IX e XI di Roma.

Nata nel 2009 con l’obiettivo di promuovere l’utilizzo della bicicletta in città, la Magnalonga in bicicletta, giunta alla nona edizione, si è affermata come evento in grado di conciliare cibo e mobilità sostenibile. L’appuntamento di quest’anno è fissato al 20 maggio con partenza e arrivo alla ex Cartiera Latina, all’interno del Parco Regionale dell’Appia Antica.

Come ogni anno il percorso, diviso in cinque tappe, proporrà degustazioni biologiche o a chilometro zero e iniziative realizzate in collaborazione con associazioni ed enti presenti sul territorio.

I 500 ciclisti coinvolti partiranno alle 14 e toccheranno cinque luoghi della città, le tappe in cui si svolgeranno le degustazioni: il Giardino Francesco Albani alla Montagnola, il Parco Centrale del Lago all’EUR, il Parco della Magliana (ribattezzato, dai ciclisti romani, il Bike Park), e il Ponte della Scienza, per poi tornare alla ex Cartiera Latina. Durante la ciclopasseggiata musica, spettacoli, mostre e laboratori animeranno il pomeriggio “a pedali” che si concluderà con l’estrazione dei premi dell’EcoRiffa della Magnalonga: in palio, come primo premio, una bicicletta elettrica offerta da EleBike e Wings.

L’evento, quest’anno, è sostenuto da Girolibero, tour operator in bicicletta, main partner dell’iniziativa; NaturaSì i cui prodotti caratterizzeranno la tappa della Montagnola; i Bibanesi con il gustosissimo pane tirato a mano, affezionati partner da tanti anni; DeaNocciola e Neroni, eccellenze della produzione laziale. Una delle tappe sarà dedicata alla Rinascita, con le aziende umbre colpite dagli eventi sismici dello scorso anno: l’azienda agricola Fausti (Maiale Brado di Norcia), la fattoria di Opagna, l’azienda agricola Dolci (Farro di Monteleone).

Le stoviglie utilizzate, biodegradabili e compostabili, saranno fornite da Novamont mentre le t-shirt ufficiali della manifestazione sono stampate da Art-Shirt azienda romana che si occupa di merchandising. UniCoop Tirreno anche quest’anno fornisce il suo prezioso supporto così come Bici&Motori con i propri furgoni elettrici che saranno utilizzati per gli spostamenti in tappa..

Magnalonga in bicicletta è patrocinata dal Parco Regionale dell’Appia Antica..  

Gli altri partners dell’iniziativa: Tina due, Officina Bici Aniene, Il Casone Valle dell’Aniene, RomAltruista, Croqqer, BikeByBus, Acqua Egeria, A Ruota Libera onlus, Marmorata 169, Liver Beer and Spirits, Menicocci, Rosemary, Le Pezzette di Vallinfreda, La Fattoria del Parco, Azienda Agricola Fortunato, Accademia Romana d’Armi, Abile Mente onlus, Veat Edit Lab, Percorsi Zebrati, Movimento per la Decrescita Felice Roma, Spirit of St.Louis - Lindy Hop, Banda Musicale Corpo di Polizia Locale, Skasso, Radio Impegno.

Per maggiori informazioni: www.magnalonga.net

Ufficio Stampa Magnalonga in Bicicletta

Alessio Di Addezio - 347 6877680 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Main sponsor

Girolibero.it           

 

Partners

Legambiente Onlus       Legambiente Lazio          Il Casone Valle dell'Aniene            Tina S.R.L.                            I Bibanesi            Art-Shirt            NaturaSì             Elebike              Wings             DeaNocciola            Croqqer              Movimento per la decrescita felice Roma                 BikeByBus                Percorsi zebrati               I Caciaroni / Roba da Matti           A ruota libera onlus            Menicocci            Officina bici Aniene             Abile Mente            Pezzette di Vallinfreda            Rosemary          Liver          La Fattoria del Parco             Azienda agricola Dolci           Azienda Agricola Fausti          Saber Guild Roma            Accademia Romana D'Armi            Radio Impegno            Marmorata 169           Legambiente Città Futura