Notizie

Prima o poi doveva succedere. La XII Magnalonga in bicicletta

Cari amici,
abbiamo aspettato ad aggiornarvi perché volevamo avere idee un po’ più chiare sul destino della dodicesima Magnalonga in bicicletta: rinviarla di qualche mese? Annullarla e rivederci il prossimo anno?

Purtroppo non ci sono ancora risposte definitive e non ne avremo a breve, e così, semplicemente, vi raccontiamo cosa faremo.

Come è ovvio, alla data del 16 maggio, la manifestazione non potrà svolgersi. Per la prima volta dopo 11 anni.

Valuteremo, compatibilmente con i tempi di organizzazione, le disponibilità dei partner, le medie climatiche e le concomitanze con altri eventi, una nuova data in cui poterci di nuovo incontrare per la pedalata più mangereccia d’Italia, e ve la comunicheremo a tempo debito.

Nel frattempo continueremo a lavorare: stringere accordi con i partner, rifinire il percorso, popolare le tappe di attività e di musica e raccogliere fondi per finanziare le spese.

Inutile raccontarvi che, per un’associazione come la nostra, questo periodo corrisponde a risorse inesistenti, cassintegrazioni, spese da sostenere a prescindere e grandi incertezze per il futuro e, per questo, vorremmo proporvi, per aiutarci a garantire che la nuova edizione si possa comunque svolgere in futuro, una preiscrizione anticipata con la quale garantirvi il posto alla prossima Magnalonga, in qualsiasi momento essa si svolgerà. Non appena sarà possibile, riceverete anche - in anticipo - la t-shirt personalizzata, e vi assicurerete una piccola sorpresa per il giorno della manifestazione.

Per farlo, compilate il modulo su questo sito alla pagina Iscriviti.


Ma non ci salutiamo così: il 16 maggio, tanto per mantenere la tradizione e “onorare” la data, ci incontreremo virtualmente per un saluto “magnalongaro”.
Appuntamento sulla pagina facebook e sul sito!

Vi chiediamo di aiutarci a prepararvi (e prepararci) una sorpresa: inviateci entro il 5 maggio un video, girato in orizzontale, in cui raccontate la cosa più bella che vi è successa durante la Magnalonga, oppure la vostra prima edizione, oppure le vostre impressioni su quando ci avete portato per la prima volta figli e nipoti. Insomma, raccontateci un ricordo bello della manifestazione. Oppure, girate un video della vostra magnalonga in casa: sui terrazzi, in balcone, sui rulli e in soggiorno. Insomma, siate creativi! Noi uniremo il materiale e realizzeremo un montaggio che racconti quanto di bello ci perderemo al momento e quanto di meraviglioso ci aspetterà non appena le cose si metteranno meglio. Vi vogliamo bene! E non vediamo l’ora di rivedervi.

Per qualsiasi chiarimento, richiesta, curiosità, desiderio o per sostenerci, psicologicamente, attraverso una donazione o inviandoci una cassa di vino per non pensare troppo, contattateci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Magnalonga circolare: save the date

Amiche e amici, nonostante il periodo complicato che il nostro paese sta vivendo, vorremmo provare a pensare ad altro e ad aggiornarvi sulla costruzione di un appuntamento che ci vede impegnati già da qualche mese: la nuova edizione della Magnalonga in bicicletta.

L’iniziativa è programmata per il 16 maggio 2020 e quest’anno sarà inserita in una tre giorni dedicata a economia civile e circolare, realizzata in collaborazione con l’Associazione di cooperazione e solidarietà internazionale LVIA nell'ambito del progetto Metti in Circolo il Cambiamento e con Legambiente, grazie al progetto ECCO - Economie Circolari di COmunità. Con Festambiente Mondi Possibili, che si svolgerà dal 15 al 17 maggio 2020 trasformeremo Roma nella capitale delle buone pratiche urbane.

Il festival si svolgerà, oltre che in giro per la città con Magnalonga, in quelli che stiamo cercando, non senza sforzi, di trasformare in veri e propri poli per l’economia circolare: il Ri-Hub di Via Salaria 971 all’ex cartiera Salaria e la Città dei Ragazzi. Nei tre giorni di incontri, laboratori, workshop e spettacoli racconteremo cosa significa fare oggi economia civile e circolare; presenteremo progetti di rigenerazione urbana e inclusione sociale, realizzeremo mostre, attività per bambini e famiglie con uno sguardo sulla divulgazione scientifica in romanesco grazie a La Scienza Coatta.

Con la Magnalonga, come sempre, vogliamo anche parlare di turismo sostenibile, di mobilità intelligente, di progetti e di realtà virtuose, di volontariato e di associazioni, per dare il nostro piccolo contributo nella (complessa) lotta al cambiamento climatico.

Cerchiamo partners: produttori o distributori enogastronomici locali, operatori del biologico, artisti, musicisti e intrattenitori, aziende virtuose. Chiunque voglia sostenere la nostra manifestazione. Avete suggerimenti? Scriveteci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.!

Nelle prossime settimane riceverete la data e l’orario esatto di apertura delle preiscrizioni sul sito. State all’erta!

Non sapete ancora cos’è la Magnalonga?

La Magnalonga in bicicletta, arrivata alla dodicesima edizione, è una passeggiata in bicicletta, non competitiva, con soste di degustazione. Si svolge una volta l’anno a Roma, a fine maggio. Il percorso della manifestazione è lungo circa 20 km, cambia ogni anno, ed è diviso in tappe durante le quali il gruppo dei 500 partecipanti sosta per assaggiare prodotti a km0 e biologici e per assistere a spettacoli e animazioni, o partecipare a workshop e dimostrazioni sportive.

La manifestazione è per noi un importantissimo veicolo di comunicazione per quanto riguarda i temi della mobilità leggera e della sostenibilità ambientale. Il progetto sostiene le tipicità e supporta la sana alimentazione e i produttori meritevoli italiani e del mondo, con la promozione del valore ambientale del “Km0” e del biologico; promuove l’uso della bicicletta in ambito urbano e valorizza i diversi sistemi di intermodalità; promuove il cicloturismo e la riscoperta lenta dei territori. Qui potete scoprire di più.

A prestissimo!

+ bici + amici

Partners

                        Art Shirt           Bici&Motori                      Il Casone Valle dell'Aniene                   FIAB Lazio

 

E con la partecipazione di

Gail ‘Ilima Roberts